Cookie settings
Seleziona la tua lingua
RENOLIT Alkorplan L

    Sistema in indipendenza

    Un tetto zavorrato o protetto significa che la membrana impermeabile non é né fissata né incollata al supporto. La membrana è lasciata in indipendenza e ricoperta con ghiaia, pavimento galleggiante, substrato, etc.
    È ovvio che la ghiaia offra un’ottima protezione contro la forza estrattiva del vento. Protegge inoltre la membrana contro l’aggressione diretta causata dalle variazioni della temperatura, forature, lacerazioni, etc. ma anche contro l’invecchiamento, dal momento che la membrana non viene esposta ai raggi UV.

    Grazie all’armatura in fibra di vetro, la membrana RENOLIT ALKORPLAN L ha un’eccellente stabilità dimensionale.

    Anche la posa semplice e veloce senza adesivi o fissaggi meccanici e indipendente dalle condizioni climatiche, è senza dubbio un vantaggio. I sormonti sono saldati ad aria calda manualmente o con la macchina automatica.

    Il sistema zavorrato è particolarmente adatto per tetti caldi o rovesci, sia su progetti nuovi che di rifacimento. Benché sia maggiormente utilizzato su supporti in cemento, è perfettamente utilizzabile anche su lamiera grecata o supporti in legno.

    Occorre tenere presente che i tetti zavorrati richiedono un supporto che possa sostenere il peso addizionale della zavorra!

    I tetti verdi sono un esempio sostenibile di questo sistema, grazie alla resistenza alle radici della membrana. Oltre ad essere sostenibile per l’ambiente e a risparmiare energia, un sistema zavorrato con piante o ghiaia offre anche un risultato estetico piacevole e un vantaggio ricreativo.

    Al termine del ciclo di vita della copertura, la membrana può essere totalmente riciclata.

    Brochure techniche

    PDF Icon RENOLIT ALKORPLAN L - In indipendenza
    PDF icon Document (pdf)
    981 KB