IMPIANTO DI TERMOFORMATURA SENZA MEMBRANA: UN ESEMPIO DI LAVORAZIONE TRIDIMENSIONALE

La peculiarità delle materie termoplastiche è rappresentata dalla loro plasmabilità. Se esposte al calore infatti si ammorbidiscono e possono essere modellate, ad esempio con stampi, presse o attraverso la creazione di un vuoto.

Nel campo della lavorazione delle pellicole in materia plastica, la termoformatura è un procedimento affermatosi ormai da decenni che permette di rivestire le superfici su tre dimensioni e può essere impiegato anche per piccole serie o addirittura pezzi unici.

Le pellicole tridimensionali RENOLIT sono laminati termoplastici di alta qualità lavorabili con tutte le comuni presse di termoformatura in commercio. Queste pellicole avvolgono il materiale di fondo in un unico passaggio di lavoro e riproducono con fedeltà anche le strutture più sottili. Il nostro reparto di ricerca e sviluppo è in grado di realizzare campionature

e prototipi per i nostri clienti.

L’ulteriore lavorazione delle nostre pellicole tridimensionali ha luogo presso imprese specializzate qualificate in possesso del know-how e del parco macchine richiesti da questa tecnologia,

alle quali ci lega una collaborazione di lunga data e un rapporto di fiducia. Anche i nostri clienti possono avvalersi della competenza di queste imprese nell’ambito della rete RENOLITDESIGN.

 

Thermoforming

1) Piastra riscaldante

2) Telaio di tenuta superiore

3) Pellicola tridimensionale

4) Pezzo da lavorare

5) Piastra d’appoggio

6) Base di sostegno / Pin system